SORRIDI AMO CI


Ww …vuto sentire l’ultima?

Sorridiamo con queste prime barzellette!!!

  • Un tale entra in un bar con un uovo di Pasqua sotto il braccio e fa: "Una marsala!" "All'uovo?"  -  "No, a me !!" .
  • Sapete cosa gli disse la moglie di Einstein, la prima notte di nozze, a lui ??  "CHE FISICO !"
  • Visto un bel carrello di bolliti, un cliente ordina lingua di bue. Subito dopo viene preso da un dubbio: "Mi infastidisce pensare che si tratta di una cosa che viene dalla bocca di un animale! Cameriere... è meglio che mi porti un bell'uovo..."
  • Un automobilista urta un anziano pedone. Questi si rialza molto arrabbiato e dolorante e si mette a imprecare: "Ma non è possibile, ancora lei! Mi ha già investito ieri!" "Mi scusi", risponde sorpreso l’automobilista, "non l'avevo proprio riconosciuta..." 
  • Un ricco proprietario terriero veneto si reca negli Stati Uniti. Giunto nel Middle West, conosce un piantatore che lo invita nel suo ranch e gli racconta: - Io, al mattino alle otto, salgo in macchina, parto, filo sempre dritto, senza mai svoltare e alle quattro del pomeriggio sono ancora nelle mie terre! La stupisce, eh? - Oh no! - fa l'italiano - Anch'io, da giovane, avevo una schifezza di macchina così!